Durante l’estate i folletti hanno lavorato nel giardino della scuola: prima c’era solo un grosso tronco, loro lo hanno trasformato in una splendida casetta! La legge dei folletti dice che non possono farsi vedere, ma sapete un segreto? Quando noi giochiamo vicino alla casetta a volte li sentiamo!

Nei primi giorni di brutto tempo rimaniamo in sezione o in salone. Ecco le prime semplici attività: impariamo ad ascoltare, osservare e sperimentare

Nei primi giorni di scuola applichiamo la “pedagogia della lumaca” (perdere tempo ad ascoltare, a parlare insieme, nel rispetto di tutti ecc.). E’ bello tornare e ritrovare gli amici… per i bambini nuovi è tutta una scoperta e si fanno nuove conoscenze… La cosa più importante è accorgersi che la scuola è un posto del cuore dove sentirsi accolti e stare bene!

Torna indietro