Un gioco praticamente inventato, una via di mezzo tra la pallavolo e il tennis. Regole semplici e immediate. Basta un muro e un pavimento dove far rimbalzare la palla.
Si colpisce la palla che deve fare un rimbalzo a terra e poi uno sul muro, e poi tocca al giocatore successivo. A turni, non ci si ferma mai e ci si muove sempre.

Torna indietro